Rimani aggiornato

PRENOTA ORA
Arrivo Notti Camere Adulti
Bambini
0-3   4-11  
   

LEGGI LE RECENSIONI DELL'HOTEL

Stay in Touch

L'Oasi Castel di Guido

È un area naturale situata alle porte di una delle più grandi metropoli d'Europa

L’area che, ricade all’interno della Riserva Statale del Litorale Romano, rappresenta ad oggi uno dei pochi scorci di quella ormai sempre più rara Campagna Romana che ha ispirato in passato pittori e poeti ed oggi sempre più minacciata dall'urbanizzazione.Estesa per oltre 180 ettari, l'Oasi è immersa nei 2000 ettari dell'Azienda Agricola di Castel di Guido, supervisionata dallo stesso Assessorato e indirizzata sempre più verso un'agricoltura sostenibile. 

INFO

Telefono

LIPU Roma 06 20398662 

Dott.ssa Alessia De Lorenzis, Responsabile Oasi LIPU Castel di Guido 3285569123 

Website: http://www.oasicasteldiguido.it/

**********

Le necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia

Gli Etruschi rappresentano ancora oggi una delle pagine più affascinanti, misteriose e complesse del percorso evolutivo del bacino del Mediterraneo. Popolo fiero e combattente giunse ad altissimi livelli nelle arti e nella struttura sociale. Ebbero una egemonia secolare soprattutto nella bassa Toscana e nel Lazio prima dell'avvento di Roma.

Il grande senso di devozione e rispetto per i defunti è testimoniato negli straordinari siti funerari come le Necropoli di Cerveteri e Tarquinia che, con la loro struttura urbanistica e gli affreschi delle camere sepolcrali rappresentano una testimonianza unica ed eccezionale dell'antica civiltà etrusca.

http://www.sitiunesco.it/cerveteri-e-tarquinia-le-necropoli-etrusche.html

**********

IL CASTELLO DI SANTA SEVERA

Il Castello di Santa Severa a Santa Marinella  è un posto straordinario, un bene ricco di fascino, storia, arte e archeologia che affonda le sue radici ai tempi dei Romani. Sorge infatti nell’area dell’antico sito di Pyrgi, la città portuale romana fondata tra la fine del VII e gli inizi del VI secolo a.C. Secondo il parere degli storici il castrum di Pyrgi, che significa ‘torre’, è stato abitato senza interruzioni fino alla tarda antichità, almeno fino al IV – V sec. d.C.

La storia. A cavallo tra il X e l’XI secolo i conti della Tuscia fecero costruire proprio in quest’area un fortilizio  dedicato alla giovane Severa, che era stata martirizzata nel 660 in un luogo poco distante. Il Castello vero e proprio, invece, nasce nel XIV secolo. Il borgo si è formato man mano con varie fasi di edificazione nel corso del XV e del XVI secolo.

Appartenuto nel tempo a diverse nobili famiglie romane per ben cinquecento anni, dal 1482 al 1980, il Castello è stato un possedimento dell' Ordine del Santo Spirito. Tra il Cinquecento e il Seicento è stato il luogo di sosta e di soggiorno di molti papi: tra questi Gregorio XIII, Sisto V e Urbano VIII. Al periodo di massimo splendore raggiunto proprio nel Seicento, il Castello ha vissuto poi una lunga e lenta decadenza. Nel 1943 è stato utilizzato dai Tedeschi come postazione militare strategica.
I lavori di recupero degli ultimi anni. Hanno portato alla luce importanti scoperte archeologiche come un tratto di mura poligonali databili III secolo a.C. e alcuni tratti di mura risalenti al XIII secolo.

La riapertura sperimentale del Castello di Santa Severa rappresenta in questo senso un fatto straordinario perché è stata anche un’esigenza della collettività. Il nostro patrimonio è una grande risorsa per il Lazio e continueremo a lavorare per renderlo fruibile a tutti.

https://castellosantaseveraestate.eventbrite.it/

 

**********

Turismo accessibile: il Lazio per tutti

A  Roma

Il servizio di informazioni turistico culturali della città di Roma sulla rete ha l'indirizzo: www.060608.it dove, procedendo con la ricerca avanzata e scegliendo "accessibile ai disabili" si segnalano gli alloggi accessibili a persone diversamente abili, gli alberghi, i caffè, i trasporti per disabili e altri servizi puntuali.

Informazioni e suggerimenti ai Punti di Informazione Turistica distribuiti sul territorio; sulla rete è possibile consultare anche i siti:



· Handyturismo: è il portale sul turismo senza barriere di Roma Capitale che informa e orienta sulle opportunità turistiche della città, accessibili alle persone disabili o con particolare esigenze. Via dell'Acquedotto Paolo, 73  -  00168 Roma Tel.  06. 35075707. Aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 17,00. www.handyturismo.it;



· Roma per tutti: Centro Servizi per il turismo, l'informazione e la mobilità delle persone disabili a Roma del Dipartimento Promozione dei Servizi Sociali e della Salute di Roma Capitale-  Tel. 06 57177094. www.romapertutti.it;



· SuperAbile: è un "Contact Center Integrato" dell' INAIL - Direzione Centrale Riabilitazione e Protesi costituito da un portale di informazione e di documentazione sulle tematiche della disabilità, aggiornato quotidianamente. Offre anche un servizio gratuito di consulenza telefonica al Call Center SuperAbile 800 810 810.  www.superabile.it



Autobus e Metropolitana 

I viaggiatori con difficoltà di deambulazione che intendono utilizzare i trasporti pubblici della capitale possono rivolgersi ai seguenti numeri :  

Numero verde persone con disabilità - 800.154.451

Numero Unico Atac 06.57003

Le Linee di metropolitana a Roma sono state interessate negli ultimi anni da numerosi interventi per migliorare l'accessibilità di stazioni e vetture. Non tutte le stazioni metropolitane sono accessibili attualmente. La tabella che elenca le stazioni metro attrezzate per l'accesso delle persone con disabilità motorie o visive può essere consultata sul sito www.060608.it nella sezione "trasporti".

**********

Azienda Vinicola Casale Centocorvi

L'Azienda Casale Cento Corvi prende il nome da un antico casale costruito dai Principi Orsini intorno al 1400, per ospitare la manodopera che lavorava nelle proprie tenute nei pressi di Cerveteri. Qui si era creata una piccola comunità di circa 500 persone che svolgevano le mansioni più diverse. Oggi, purtroppo, a ricordare l'esistenza del Casale Cento Corvi rimane soltanto un rudere e qualche traccia nella memoria di alcuni storici del luogo. È in quest'area, dal clima mite, sulle colline tufacee coltivate a vigneti, che la famiglia Collacciani, ha creato la moderna azienda vitivinicola.

INFO:

Telefono :+39 06 99 03 902  Fax : +39 06 99 32 92 39

http://casalecentocorvi.biz/web/

 

**********

La Storia del Castello di Torre in Pietra e la Vinicola

Gruppi appartenenti ad associazioni culturali e studiosi possono prenotare una visita guidata con richiesta scritta all’indirizzo email: info@castelloditorreinpietra.it. Alla visita guidata del Castello può seguire una visita della Cantina con buffet rustico e degustazione dei nostri vini biologici. Le visite sono riservate a gruppi di minimo 10 persone. Il Castello è aperto al pubblico per una visita gratuita il primo lunedì del mese dalle ore 9.00 alle ore 11.00. La Chiesa è aperta la domenica e i giorni festivi per la S. Messa alle ore 10.00.

*********

 

Eventi

Sabato notte al museo
Da luglio 2013, e per ogni ultimo sabato del mese fino alla fine dell’anno, parte “Una notte al museo”, progetto ideato dal...

Proposte Esclusive

Happy Weekend
Sconto sulla tariffa standard di 2 notti (venerdì, sabato o domenica) . Le offerte sono soggette a disponibilità e non sono...
Gold 65
Sconto sulla tariffa standard per un pernottamento minimo di 2 notti per gli Ospiti che abbiano compiuto minimo 65 anni. Le...
Incontro Romantico e Luna di Miele
  ROMANTIC STAY Sconto sulla tariffa standard per un pernottamento minimo di 4 notti. Le offerte sono soggette a...
Long Stay
Sconto sulla tariffa standard per un pernottamento minimo di 3 notti. Le offerte sono soggette a disponibilità e non sono...
Speciale Famiglia
Una vacanza da trascorrere insieme a tutta la famiglia   Riserviamo a tutte le famiglie (con almeno un figlio di età...